L'erba del vicino è sempre più verde ?

L'erba del vicino è sempre più verde ?

L'erba del vicino è sempre più verde ?

10 consigli per il corretto mantenimento del manto erboso.

1 - Eseguire il taglio frequentemente, almeno ogni 7 giorni.

2 - Mantenere le lame del rasaerba sempre affilatissime, per eseguire un taglio netto, altrimenti lo stelo dell'erba si strappa e il prato perderà il suo colorito verde tendendo ad imbrunire.

3 - Utilizzare una rasaerba di tipo mulcing che non raccoglie l'erba tagliata ma la sminuzza e la distribuisce a terra apportando un ottimo nutrimento naturale.

4 - Non tagliare il prato troppo basso, soprattutto nel periodo estivo aiuta a superare lo stress idrico.

5 - Irrigare nelle prime ore del mattino in modo che la parte aerea del manto erboso possa asciugare velocemente. Bagnando la sera il prato rimarrà umido rischiando il diffondersi di malattie.

6 - Per il controllo delle erbe infestanti è possibile servirsi dei trattamenti di diserbo selettivo pre e post emergenza.

7 - Eseguire l'apporto di sostanza organica tramite l'utilizzo di concimi a lenta cessione che aiuteranno il manto erboso a sviluppare un buon apparato radicale e l'irrobustimento della parte aerea.

8 - Nel periodo autunnale (Settembre-Ottobre) consigliamo l'operazione di scarificazione e arieggiatura. L'operazione prevede la rimozione del "feltro" alla base del prato tramite appositi rastrelli o macchine. In questo modo le piante di erba rimangono pulite e arieggiate.

9 - Nel caso il terreno sia troppo compatto è possibile eseguire la bucatura oppure meglio ancora la carotatura creando dei fori nel terreno di almeno 5 / 7 cm di profondità che andranno compensati con appositi prodotti a base di sabbia silicea a granulometria controllata. L'operazione può essere eseguita nel periodo di fine inverno ( Marzo - Aprile) oppure fine estate (Settembre - Ottobre).

10 - Nel caso in cui l'operazione di arieggiatura sia stata particolarmente invasiva oppure il prato abbia subito stress che hanno portato alla perdita di piante del manto erboso è possibile eseguire l'operazione di risemina per rinnovare la vegetazione. La risemina può essere eseguita dopo la fase di bucatura o carotatura e/o arieggiatura. A seguito della distribuzione del seme occorre eseguire l'operazione di sabbiatura permettendo al seme di rimanere protetto e coperto in modo da germinare con maggiore facilità.