Giardino pensile

Giardino pensile

Giardino pensile

Il giardino pensile è un'area di suolo vegetale che non ha diretto contatto con il suolo naturale.

Le tecnologie utilizzate dal Vivaio Dordoni permettono di realizzare e mantenere nel tempo un giardino applicato a superfici di copertura che solitamente comprendono edifici ma anche terrazze. I giardini pensili sono in genere costruiti per esigenze scenografiche e dove non è possibile la costruzione di un comune giardino a terra. Un giardino pensile viene infatti realizzato al di sopra di una struttura architettonica, piana o inclinata, non necessariamente sopraelevata rispetto al livello del terreno.

I sistemi utilizzati sono testati e certificati per mantenere la loro prestanza durevole nel tempo, rispettando le normative più autorevoli in materia. La progettazione e la realizzazione di coperture a verde pensile hanno come riferimento tecnico e strategico due documenti ufficiali: la norma UNI 11235 “istruzioni per la progettazione, l'esecuzione e la manutenzione di coperture a verde"e le linee guida ministeriali “Verde pensile: prestazioni di sistema e valore ecologico” (ISPRA 2012).

I vantaggi che si riscontrano realizzando un giardino pensile sono molteplici:

  • Biodiversità e valore ecologico. Il verde pensile Vivaio Dordoni offre la possibilità di mitigare molti impatti antropici sull’ecosistema
  • Accesso alle detrazioni fiscali. La conferma in termini legislativi per la detrazione è stato fatto dal Comitato per lo sviluppo del verde pubblico (promosso dall'art. 3 della recente legge 10/2013), con l’emissione della sua prima delibera, del 14 Aprile 2014, dedicata proprio al verde pensile: essendo le coperture a verde inquadrate tra le opere che migliorano l’efficienza energetica degli edifici, sarà possibile dunque usufruire delle detrazioni fiscali sulle spese sostenute per l’intervento.
  • Raffrescamento estivo passivo. Il verde pensile da lungo tempo viene proposto come sistema di raffrescamento estivo passivo a conferma della normativa DPR 59/2009 ne ha sottolineato l’importanza.
  • Drenaggio continuo. Con i sistemi Vivaio Dordoni è possibile creare al di sotto del giardino una rete multidirezionale di canali pervi all’acqua che consentono un drenaggio continuo su tutta la superficie senza interruzioni.
  • Gestione acque meteoriche. I sistemi utilizzati dal Vivaio Dordoni sono tutti dotati di coefficienti di deflusso certificati dall’Università di Genova, per diverse intensità di pioggia in modo da fornire un parametro attendibile per qualunque regime pluviometrico italiano.
  • Risparmio idrico. Essendo consapevoli che l’acqua è un bene molto prezioso i sistemi utilizzati permettono maggiore capacità di accumulare e rendere disponibile l’acqua di pioggia.
  • Bassa Manutenzione. Questa è una caratteristica fondamentale seppure spesso trascurata. Eppure, anche solo considerando le difficoltà date dall’accessibilità alla copertura, dalla frequente impossibilità di utilizzare mezzi o dall’esigenza di operare legati in fune di sicurezza, risulta evidente che se si dovesse applicare ad un verde pensile lo stesso regime di manutenzioni necessarie a terra, i costi diventerebbero insostenibili. Per questo motivo i nostri sistemi mirano su tre fronti: la durabilità dei materiali, la qualità agronomica dei sistemi e la cura per i dettagli tecnici. Questo approccio ha dato vita a sistemi che richiedono meno manutenzione che il verde in piena terra.